Ricerca:
Titoli di Efficienza Energetica (TEE)

I certificati bianchi, o più propriamente Titoli di Efficienza Energetica (TEE), sono titoli che certificano i risparmi energetici conseguiti da vari soggetti realizzando specifici interventi (es. efficientamento energetico). Implicando il riconoscimento di un contributo economico, rappresentano un incentivo a ridurre il consumo energetico in relazione al bene distribuito.

Istituiti in Italia con i DD.MM. 20 luglio 2004 elettricità e gas, ed entrati in vigore nel gennaio 2005, i certificati bianchi consistono in titoli acquistabili e successivamente rivendibili il cui valore è stato originariamente fissato a 100 €/tep, valore soggetto a variazioni stabilite anche in funzione dell’andamento del mercato. Il valore energetico di un tep è comparabile col consumo annuale di energia elettrica di una famiglia media.

NegroponteLAB S.r.l. è il partner giusto per aiutarti a conseguire questi certificati.

Eccellenze regionali da tutta Italia nel Percorso Argento a JOB&Orienta 2016

All’interno del Percorso Argento saranno presenti in primis la Regione del Veneto, tra i promotori di JOB&Orienta, e la Regione Puglia, gemellate all’interno di un’unica grande area condivisa. Obiettivo primario della Regione del Veneto quello di rafforzare il dialogo tra enti di formazione, scuole e imprese e offrire ai giovani opportunità concrete di orientamento per il proprio futuro. Parallelamente, la Regione Puglia permetterà ai visitatori di JOB&Orienta di informarsi sull’intera offerta formativa territoriale grazie alla presenza di Its, università e formazione professionale.
La Regione Lombardia, sarà presente con un grande stand esperienziale che ospiterà il FAI Basilicata e accoglierà il gemellaggio tra le ”città delle cultura” Matera e Mantova. All’interno della grande area nel padiglione 6 anche le eccellenze formative del territorio e la presentazione dell’offerta formativa regionale. Presente per la prima volta a JOB&Orienta, la Regione Piemonte farà conoscere il progetto “Obiettivo orientamento per giovani, famiglie e insegnanti” e ospiterà presso l’area espositiva il proprio sistema Its, con la relativa proposta formativa.
La Regione Liguria parteciperà al salone veronese con l’obiettivo di proporsi ai giovani visitatori quale punto di riferimento per far conoscere le otto competenze chiave della cittadinanza europea. La Liguria si concentrerà inoltre sulla presentazione di un’importante iniziativa di formazione e orientamento, il Progetto #costruiamociilfuturo – #buildup – ourfuture. 
Altra collaborazione interregionale, novità di questa edizione, è quella tra le regioni Umbria, Toscana e Marche che presenteranno l’offerta formativa di un territorio culturalmente ricco, che ha fatto del made in Italy e delle produzioni agroalimentari di eccellenza gli elementi qualificanti della sua presenza nei mercati nazionali e internazionali.
Altra presenza importante in questa 26esima edizione la rete regionale degli Istituti tecnici superiori dell’Emilia-Romagna che presenterà i percorsi programmati in risposta ai fabbisogni formativi dei settori economici trainanti della regione.

Sinnova 2015: la 3^ edizione del Salone dell’innovazione

Sardegna Ricerche, in collaborazione con l’Assessorato regionale della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio, organizza a Cagliari SINNOVA 2015, il 3° Salone dell’Innovazione al servizio dell’impresa in Sardegna, che si terrà giovedì 2 e venerdì 3 luglio 2015 presso il Terminal Crociere (Molo Ichnusa – Porto di Cagliari). 
L’evento, giunto alla sua terza edizione, nasce per dare spazio alle idee e mettere in contatto chi fa innovazione in Sardegna, creare occasioni di scambio tra le imprese appartenenti a diversi settori economici, stabilire un rapporto con il pubblico e partecipare ad una serie di iniziative previste, tra cui workshop a cura di esperti di livello nazionale. 

Sono aperte le manifestazioni di interesse per le imprese del territorio regionale impegnate in attività di innovazione di prodotto o di processo, o in servizi innovativi (sono esclusi i servizi meramente consulenziali) che intendano partecipare all’iniziativa. 

Novità finanziamenti in credito d’imposta

Novità sul nuovo bonus ricerca 2015-2019
Il nuovo incentivo si articola in forma di Credito d’Imposta per attività ed investimenti di tutte le imprese in ambito Ricerca e Sviluppo.
Misura: non più il 50% dell’incremento annuale delle spese in R&S ma il 25% rispetto alla media degli investimenti 2012-2014 ma per alcune spese resta al 50%.
Durata: l’agevolazione passa da tre a cinque anni (2015-2019).
In pratica, diminuisce la somma erogata annualmente ma si allunga il periodo in cui viene riconosciuta.
Requisiti: l’investimento minimo è di 30mila euro annui (dai precedenti 50mila).

Festeggiamo i 15 anni di Banca Etica

NegroponteLAB è socio di Banca Popolare Etica ed ha investito nella finanza etica e nel movimento italiano di riferimento fin da prima che la banca stessa venisse fondata.

Quest’anno la Banca compie 15 anni!

Mille di queste ricorrenze e un caloroso in bocca al lupo!